Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 09 Dicembre - assente - Chiusi
Abetone(PT) 09 Dicembre 5 - 10 cm Aperti
Adelboden 09 Dicembre 0 - 10 cm Aperti
Airolo 21 Novembre - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 28 Novembre - assente - Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 09 Dicembre 0 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 09 Dicembre 0 - 40 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 09 Dicembre 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 28 Novembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 09 Dicembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 09 Dicembre 0 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 28 Novembre - assente - Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 28 Novembre - assente - Chiusi
Andalo(TN) 09 Dicembre 0 - 13 cm Aperti
Andermatt 09 Dicembre 0 - 110 cm Aperti
Aprica(SO) 09 Dicembre 20 - 40 cm Aperti
Arcidosso(GR) 09 Dicembre - assente - Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 09 Dicembre 10 - 50 cm Aperti
Artesina(CN) 09 Dicembre 20 - 20 cm Aperti
Asiago(VI) 28 Novembre - assente - Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 09 Dicembre 10 - 0 cm Aperti
Avoriaz 09 Dicembre 30 - 40 cm Aperti
Ayas(AO) 09 Dicembre 20 - 50 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il vortice polare andrà davvero in crisi portando freddo e neve?

Ipotesi al vaglio degli "inquirenti".

In primo piano - 27 Gennaio 2016, ore 13.47

Il nucleo del vortice polare stratosferico è un blocco di ghiaccio blu che in questo momento si trova leggermente fuori asse rispetto al solito e si colloca tra la Siberia e l'Europa. La troposfera sembra quasi ignorare cosa avviene in stratosfera e propone un blocco di freddo quasi compatto ancorato in tutta la regione polare. Così il tempo logicamente non potrà cambiare. 

E' vero, nelle ultime settimana tra Alaska e Siberia in sede stratosferica si è avuto in certo riscaldamento e questo sta agevolando un'inversione dei venti zonali artici in altissima quota, ma non è affatto detto che questo riscaldamento possa propagarsi in troposfera.

La comparsa di un clamoroso strat-warming stratosferico dal 7 febbraio tra la Siberia e il Mar Glaciale Artico potrebbe favorire la creazione di un anticiclone in troposfera in loco, in grado di mandare in crisi la struttura del vortice polare troposferico, che potrebbe dividersi in più lobi e determinare fase gelide sin sull'Europa centro-orientale. 

Una situazione di cui si parla da diversi giorni ormai ma che non trova riscontro nei modelli almeno sino al 12 febbraio. Essi vedono al massimo qualche affondo perturbato delle saccature atlantiche sin nel Mediterraneo, in virtù sia di un indebolimento dell'alta pressione, che di un certo "rilassamento" della corrente a getto.

Dunque per ora la stratosfera e la troposfera collaborano poco attivamente, tuttavia aspettiamo. Inutile per ora aggiungere altre chiacchiere.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.50: A1 Roma-Napoli

incidente

Ripristino incidente nel tratto compreso tra Colleferro (Km. 592,5) e Anagni - Fiuggi (Km. 603,5)..…

h 05.41: A91 Autostrada Aeroporto Di Fiumicino

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Via Magliana Vecchia (Km. 4,8) e Allacciamento G.R.A. (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum