Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il TEMPO in sintesi per i prossimi 10 giorni!

Tanta instabilità e l'intermezzo di un possibile episodio invernale.

In primo piano - 12 Marzo 2016, ore 09.05

L'instabilità insisterà sull'Italia ancora per molti giorni: sino a martedì 15 interesserà prevalentemente le nostre regioni meridionali, il Lazio, l'Abruzzo e le isole maggiori, presentandosi in prevalenza sottoforma di rovesci o brevi temporali.

Il possibile arrivo di un vortice freddo sul settentrione nella giornata di mercoledì 16 sposterà la fenomenologia a ridosso dei rilievi del nord e soprattutto sul Piemonte, ma l'instabilità si rinnoverà presto anche al sud e persisterà sino a tutto giovedì 17.

Al nord e sulle regioni centrali adriatiche il calo termico tra mercoledì e giovedì risulterà marcato e a 1500m potranno anche registrarsi valori sino a -4 o -5°C; rovesci di neve sino in pianura potranno colpire la Valpadana occidentale e tutta la fascia prealpina ed alpina centro-occidentale.

Giovedì 17 l'instabilità temporalesca coinvolgerà un po' tutto il Paese determinando tra nord e centro anche episodi di grandine o neve tonda sino in pianura.

Da venerdì 18 a domenica 20 marzo probabile tregua con una debole rimonta anticiclonica e tempo discreto quasi ovunque; le temperature guadagneranno alcuni gradi.

Nel corso dell'ultima decade del mese potrebbero verificarsi nuovi peggioramenti con interazione tra correnti atlantiche e correnti artiche e possibili ricadute depressionarie con precipitazioni e calo delle temperature.

L'ultima decade di marzo trova i modelli concordi nel proporre condizioni instabili ma la configurazione barica andrà attentamente studiata e rivisitata dal team di MeteoLive, seguite gli aggiornamenti!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.37: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Asse Mediano (Km. 749,9) e Allacciamento Asse Suppo..…

h 10.22: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa mostra a Parma (Km. 110,4) in uscita in direzione da Bologna dalle 08:07 del 25 mar 20..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum