Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il TEMPO della prossima settimana in sintesi!

I modelli bisticciano ancora. MeteoLive propone ai lettori la linea previsionale al momento più credibile.

In primo piano - 29 Ottobre 2016, ore 09.04

COMMENTO
Sarà un settimana spiccatamente variabile sull'Italia, anche se mancherà probabilmente un vero acuto del maltempo
, che potrebbe intervenire solo dal 7 in poi; tutto dipenderà dal comportamento di una massa d'aria fredda, prevista muoversi con moto retrogrado dalla Scandinavia e dalla Russia verso ovest, proprio sul finire della prossima settimana.

IN SINTESI
La settimana si aprirà con un rientro di correnti da est al nord che favorirà il sollevamento delle nebbie sino a ridosso delle Prealpi, generando un po' di nuvolosità sulle pianure. Per il resto transiteranno banchi nuvolosi sfilacciati da nord a sud senza conseguenze. Non farà particolarmente freddo.

Mercoledì 2 novembre, a precedere l'ingresso di un corpo nuvoloso da nord, si attiveranno correnti occidentali che recheranno nuvolaglia e qualche fenomeno lungo le regioni tirreniche a carattere sparso. 

Giovedì 3 novembre transiterà un modesto fronte freddo che determinerà rovesci sparsi su gran parte del centro e del sud, mentre al nord sarà presente solo una nuvolosità irregolare, con tendenza a miglioramento. Le temperature caleranno di qualche grado.

Venerdì 4 novembre il tempo migliorerà ovunque, in attesa degli avvenimenti del fine settimana. 

Tra sabato 5 e domenica 6 novembre è infatti previsto il transito di un primo fronte legato alla vasta figura depressionaria che entrerà in azione tra centro Europa e Scandinavia con effetti probabilmente ancora modesti. 

Da lunedi 7 novembre sembrerebbe possibile già un peggioramento dalle caratteristiche tardo autunnali o simil invernali, ma l'attendibilità rispetto a questa evoluzione risulta ancora bassa.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum