Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 09 Dicembre - assente - Chiusi
Abetone(PT) 10 Dicembre 0 - 10 cm Aperti
Adelboden 10 Dicembre 0 - 10 cm Aperti
Airolo 21 Novembre - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 28 Novembre - assente - Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 09 Dicembre 0 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 10 Dicembre 0 - 40 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 09 Dicembre 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 28 Novembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 10 Dicembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 09 Dicembre 0 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 28 Novembre - assente - Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 28 Novembre - assente - Chiusi
Andalo(TN) 09 Dicembre 0 - 13 cm Aperti
Andermatt 10 Dicembre 30 - 110 cm Aperti
Aprica(SO) 10 Dicembre 20 - 40 cm Aperti
Arcidosso(GR) 09 Dicembre - assente - Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 10 Dicembre 10 - 50 cm Aperti
Artesina(CN) 09 Dicembre 20 - 20 cm Aperti
Asiago(VI) 28 Novembre - assente - Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 09 Dicembre 10 - 0 cm Aperti
Avoriaz 10 Dicembre 30 - 40 cm Aperti
Ayas(AO) 09 Dicembre 20 - 50 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il TEMPO della prossima settimana in sintesi...

Settimana molto variabile sull'Italia in attesa di un nuovo peggioramento nel prossimo fine settimana.

In primo piano - 27 Febbraio 2016, ore 08.57

Si partirà con un lunedì ancora perturbato per l'azione residua del vortice depressionario che avrà lungamente spadroneggiato per tutta la giornata di domenica. Sono attese ulteriori precipitazioni tra nord e centro, che tenderanno a localizzarsi su nord-est e regioni centrali tirreniche nel corso della giornata.

Martedì temporanea tregua con alcune schiarite in un contesto però sempre variabile; in serata avvicinamento di un nuovo impulso freddo alle Alpi che mercoledì mattina determinerà rovesci in rapido spostamento dal nord-est alle regioni centrali adriatiche, seguiti da aria più fredda che manterrà attiva dell'instabilità sino a giovedì su queste zone.

Tempo migliore ma ventilato sul resto del Paese, più freddo ovunque giovedì, specie sui versanti orientali.

Venerdì nubi in aumento al nord per l'avvicinamento di una nuova saccatura che nel fine settimana determinerà probabile maltempo, specie domenica, con neve ancora a quote relativamente basse sulle Alpi.

Le precipitazioni coinvolgeranno anche la Toscana, l'Umbria e l'alto Lazio, ancora da verificare il coinvolgimento del resto d'Italia.

Attendibilità: 
lunedì la media degli scenari prevede la depressione ormai posizionata sul Mar Ligure ed è attendibile al 99%
Per il passaggio instabile di metà settimana c'è davvero molta incertezza e l'attendibilità non supera il 45%.
Ancora buona la convergenza per il maltempo del fine settimana 5-6 marzo: siamo al 55-60%
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.14: A8 Diramazione Per Gallarate-Gattico

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A8 Milano-Varese e Castelletto Tic..…

h 01.13: A9 Lainate-Chiasso

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A8 Milano-Varese (Km. 10,7) e Chia..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum