Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MODELLO EUROPEO conferma ancora l'anticiclone nella prima metà di dicembre

Uno sguardo alle ultime novità emerse dalla previsione del modello europeo ECMWF; l'acuto dell'alta pressione sull'Europa.

In primo piano - 4 Dicembre 2016, ore 21.15

Nel periodo a cavallo tra la prima e la seconda decade di dicembre, l'alta pressione riporterà sull'Europa e sul Mediterraneo una parentesi di tempo STABILE abbastanza duratura. Tale fase atmosferica sarà caratterizzata da valori termici miti che si faranno sentire soprattutto lungo le coste ed alle quote superiori.

Sarà anche occasione ideale per la proliferazione di foschie dense e nebbie a carattere persistente che governeranno il tempo della Valpadana soprattutto tra mercoledì 7 e domenica 11 dicembre. In questo frangente, la lunga durata della notte, la forte inclinazione dei raggi solari e di conseguenza la mancanza di un irraggiamento solare adeguato, giocheranno un ruolo fondamentale nel determinare la persistenza delle famigerate "inversioni termiche".

Da che cosa sarà dovuta questa forte ingerenza dell'anticiclone sul Mediterraneo?

Come sovente accade da un rinforzo delle vorticità zonali alle alte latitudini, nulla di particolarmente eclatante ma comunque sufficiente a scatenare le ire di una figura d'alta pressione sul Mediterraneo e sull'Europa occidentale in questo scorcio d'inverno meteorologico. Proseguirà il trend freddo ed instabile su Scandinavia e sulla Russia, con un parziale trasbordamento delle masse d'aria gelida verso l'Europa centro-orientale.

Spingendo infine il nostro sguardo attorno la metà del mese, l'alta pressione andrà indebolendosi sul Mediterraneo e sull'Europa con risultati però ancora incerti. Con tutta probabilità incorreremo in un periodo di maggior instabilità con target stimato la seconda metà di dicembre.

Seguite le prossime news.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: SS113 Settentrionale Sicula

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra 8,652 km dopo Svincolo Alta..…

h 01.04: SS372 Telesina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 3,952 km prima di Bivio Per Foglianise..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum