Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il meteo punto: altro maltempo in arrivo...

Tutte le ultimissime notizie sull'evoluzione del tempo.

In primo piano - 28 Febbraio 2017, ore 09.54

Il peggioramento odierno al settentrione, che sta portando fenomeni soprattutto a ridosso dei rilievi e che mercoledì scivolerà attenuato sul meridione, sarà seguito da un temporaneo ritorno del sereno.

Venerdì 3 marzo un richiamo di aria molto umida favorirà un nuovo peggioramento al nord, a precedere l'ingresso di una perturbazione che sabato 4 marzo interesserà tutto il nord e le regioni centrali tirreniche sino alla Campania ed in parte la Sardegna.

Sottovento e dunque con tempo in gran parte asciutto il medio Adriatico, un po' ai margini il resto del meridione.

Domenica 5 marzo la media degli scenari del modello americano conferma la presenza di un canale depressionario sull'Italia con un flusso di correnti anche tese da SW, che potrebbero portare ulteriori temporali sulle regioni centrali e rovesci anche sul nord-est e la Campania.

Tra lunedì 6 e martedì 7 marzo una depressione potrebbe portarsi velocemente dal nord verso il centro-sud del Paese, insistendo sullo Jonio sino a mercoledì 8 marzo e rinnovando condizioni di instabilità al centro e al sud sino a quella data, in un contesto termico comunque non freddo.

Nei giorni successivi il modello non prevede affatto l'affermazione di condizioni anticicloniche, bensì ancora una fase fortemente variabile o instabile, caratterizzata dalla costante presenza di un canale depressionario sul bacino centrale del Mediterraneo e dunque sull'Italia.

C'è dunque da credere che almeno sino alla metà del mese l'Italia possa assistere a precipitazioni frequenti, pur in un contesto termico non freddo.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.11: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Poggio Imperiale (Km. 507)..…

h 03.57: A24 Roma-Teramo

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum