Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 19 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 19 Gennaio 40 - 70 cm Aperti
Airolo 19 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 19 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 19 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 19 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 19 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 19 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 19 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 19 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 19 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 19 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 19 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 19 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 19 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo sul nord-est marcerà a ritroso nel corso di mercoledì...

La depressione spingerà il fronte occluso a ritroso nel corso di mercoledì provocando precipitazioni su aree sino ad allora risparmiate dai fenomeni.

In primo piano - 8 Marzo 2016, ore 09.58

Il movimento antiorario del fronte occluso legato alla depressione presente sul Mar Tirreno sembra destinato a muoversi a ritroso nel corso della giornata di mercoledì.

Dopo aver portato nevicate sino a 300-500m nella prossima notte sul'Emilia-Romagna e sopra i 700-800m su Cadore, alto Vicentino, Alpi e Prealpi Carniche e Giulie, ciò che resterà del fronte si sposterà verso ovest, determinando rovesci su Bresciano, bassa Bergamasca, Cremonese e Mantovano, per poi muoversi ulteriormente verso ovest, su Lodigiano e Pavese e infine sul Cuneese ed il basso Piemonte in genere nella notte su giovedì.

Nel frattempo per tutta la giornata di mercoledì il perno risulterà sempre l'Appennino emiliano-romagnolo, dove insisteranno ancora fenomeni nevosi oltre i 600-800m procedendo da ovest verso est.

Solo da giovedì mattina il tempo al nord tenderà a migliorare.

Le occlusioni vengono viste con grande fatica dai modelli, che non riescono quasi mai a capire dove possa spingersi il "retour d'est" del fronte e di conseguenza dove finiscano per collocarsi le precipitazioni:

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.59: Roma Via Appia Nuova

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Via Magna Grecia…

h 15.57: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Pescara Ovest-Chieti (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum