Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

Oggi - Ore 15.57 TARVISIO: la neve potrebbe fare la sua comparsa nella sera-notte di giovedì e continuare per tutto venerdì. Qui tutti i dettagli a riguardo: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Friuli+Venezia+Giulia/Tarvisio/4/

Oggi - Ore 15.30 UDINE: dal tardo pomeriggio di giovedì alle prime ore di venerdì il nostro modello prevede NEVE in città, anche se bagnata e, a tratti, mista a pioggia, qui i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Friuli+Venezia+Giulia/Udine/3/

Oggi - Ore 15.05 SABATO 31 GENNAIO piogge intense potrebbero colpire il Cilento, la Calabria Tirrenica e il nord della Sicilia. A Cosenza si attendono 71mm di pioggia, 52mm a Vibo Valentia, 43mm a Palermo. Qui tutti i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/classifiche-meteo/#città-piovose

Oggi - Ore 14.03 Che pace a Piazzatorre (BG) tra sole e neve, dalla vetta del Monte Torcole: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/499/Piazzatorre+1.850m

Oggi - Ore 14.00 Il tempo in sintesi sino al week-end: aria moderatamente fredda e parzialmente instabile continua a raggiungere la Penisola dai quadranti settentrionali, lasciando sottovento e dunque in cielo quasi sereno il settentrione, solo con parziali disturbi le regioni centrali tirreniche e la Sardegna, sotto le nubi e con rischio di rovesci il medio Adriatico e meridione. L'ulteriore ingresso di aria fredda nella giornata di mercoledì porterà neve sino a 300-400m su Marche ed Abruzzo, sino a 500-600m sull'Appennino meridionale. Tra giovedì e venerdì una rapida perturbazione recherà maltempo su quasi tutto il Paese, con piogge più importanti al centro-sud, e qualche debole nevicata sulle Alpi e sul nord-est, anche a quote basse. Nel week-end più freddo.

Oggi - Ore 13.48 PESCARA: tempo instabile sulla città abruzzese quest'oggi: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/849/Pescara+2 La neve si è fatta però vedere solo oltre i 300-400 metri.

Oggi - Ore 13.45 MILANO: nella serata di giovedì 29 gennaio non si esclude la caduta di pioggia mista a neve (o neve bagnata) sul Capoluogo Lombardo: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Lombardia/Milano/3/

Oggi - Ore 11.57 L'ultimo run del modello americano strizza l'occhio al freddo e all'inverno per diversi giorni dalla fine del mese, con precipitazioni nevose più probabili al centro-sud e solo su limitate zone del settentrione.

Oggi - Ore 11.18 Eccoci tra le nevi di Trepalle di Livigno (SO), tra passi (Eira, Foscagno) ammantati di bianco e panorami mozzafiato: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/774/Livigno-Trepalle

Oggi - Ore 11.15 Nevica in Irpinia in Campania intorno ai 600m, pioggia mista a neve segnalata a Montella a 560m.

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "siamo noi i primi a promuovere il turismo!"

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 28 Aprile 2014, ore 11.10

REDAZIONE: ogni primavera torna questa polemica sulle previsioni sbagliate.
GROSSO: che mai come in questa primavera per MeteoLive si sono rivelate in gran parte esatte. La polemica parte sempre dal Veneto. Fortuna ha voluto che io nel week-end mi trovassi proprio a Caorle (VE), dove sembra che si concentri il massimo lamento sulle previsioni. Sabato in effetti è stata una giornata quasi estiva sulla costa con molta gente sulla spiaggia anche in costume, in un contesto però di nuvolosità cumuliforme ben visibile sia verso l'interno che in direzione delle coste del basso Veneto e della Romagna, sia in direzione della costa Giuliana. Nel pomeriggio risalendo verso l'interno ho preso dei gran rovesci tra Portogruaro (VE) e San Vito al Tagliamento (PN), così come del resto era stato previsto, niente di più, niente di meno.
 
REDAZIONE: infatti MeteoLive non aveva affatto sconsigliato di non andare al mare.
GROSSO: ma certo, trovate in tutte le previsioni la dicitura: "nelle zone interne rischio di rovesci" e condizioni più penalizzanti per il centro-sud sabato 26 a causa della presenza di una goccia fredda, ma nulla di drammatico. Invece vengono emesse continue allerte maltempo per singole situazioni temporalesche, che non fanno altro che spaventare la popolazione e chiaramente inibire il turismo. Su questo posso essere d'accordo con Zaia della Regione Veneto, ma non bisogna fare di ogni erba un fascio; inoltre ho trovato anche di cattivo gusto l'uscita delle istituzioni che sparano sui siti meteo in modo del tutto gratuito, senza fare distinzioni e soprattutto senza fare i nomi di chi fa davvero "terrorismo". Inoltre non possiamo dare tutte le colpe di un mancato afflusso di turisti al tempo e ai portali. Spesso la latitanza in spiaggia è il risultato della crisi economica tremenda che stiamo vivendo e di prezzi sempre troppo elevati di alberghi ed esercizi commerciali. Domenica comunque il maltempo che era stato previsto c'è stato eccome. Personalmente ho fatto i conti con un forte ed esteso temporale tra Verona e Padova nel pomeriggio.

REDAZIONE: in redazione si dice sempre per la verità di cercare di valorizzare le nostre località turistiche, cercando di essere moderati nelle previsioni.
GROSSO: certo e aggiungo di più: con MeteoLive possiamo vantarci di strizzare sempre un occhio al turismo per sostenere la nostra economia e soprattutto perchè amiamo la bellezza paesaggistica del nostro Paese e vogliamo godercela anche noi, mica vogliamo sempre la pioggia! Inoltre, dopo un'esperienza previsionale di oltre 15 anni sul campo, abbiamo approfondito l'argomento "psicologia della comunicazione meteorologica" e possiamo dire di aver appreso il metodo più corretto per informare i nostri lettori, che punta per quanto possibile a sdrammatizzare certe previsioni nefaste che si leggono con facilità ovunque, non solo sui siti meteo, questo è bene ricordarlo. Informare con moderazione è la regola numero 1, mettendoci ogni tanto ovviamente un pizzico di pepe sulle previsioni a lungo termine, che non guasta mai, perchè la previsione meteorologica è anche una sfida.

REDAZIONE: tutti ci chiedono ora, tornerà la primavera di marzo e dell'inizio di aprile, cioè stabile e soleggiata?
GROSSO: no, quel tipo di primavera al momento non tornerà, almeno sino al 5 maggio, ma i lettori sanno che proprio nel mese di maggio basta una settimana di anticiclone per parlare d'estate, del resto nel Mediterraneo non potrebbe essere così. Per cui prima della grande volata estiva, anche se il tempo fa un po' i capricci, cerchiamo di sopportare, aiuteremo così anche la nostra agricoltura. Inoltre per il Primo Maggio le notizie sono ottime: andate pure al mare, il temporale semmai colpirà i monti e le zone interne ma unicamente nel pomeriggio e solo su aree ristrette, dunque un po' di fiducia forza!


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.14: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso tra Allacciamento A11 Firenze-Pisa Nord (Km. 280,4) e Ca..…

h 17.12: SS33 Del Sempione

catene snow

Divieto di transito causa neve a Sempione/Svizzera (Km. 144,4) in direzione NORD IN SVIZZERA DIV..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum