Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "l'anticiclone ci grazia, pioggia e neve sono vicine ma..."

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 1 Febbraio 2016, ore 12.43

REDAZIONE: "sembra che gli effetti dello strat-warming finiscano tanto per cambiare sugli States e che dunque l'inverno vada a fare la voce grossa là dove è stato protagonista anche negli ultimi anni".
GROSSO: "si per gli States sarà un febbraio decisamente freddo e nevoso, specie per gli Stati centro orientali, quanto a noi diciamo che poteva andarci peggio. Negli inverni più bui della nostra storia recente alcuni sono cominciati male e finiti peggio. Qui perlomeno è in arrivo una sorta di tardo autunno che arresterà almeno parzialmente la dilagante siccità. Insomma l'anticiclone intende graziarci e l'Atlantico ci aiuterà con qualche perturbazione in più ma quella retrogressione d'aria fredda da est o da nord-est inseguita per tutto l'inverno almeno sino a metà mese ed oltre proprio non si vede.

REDAZIONE: per le Alpi si prepara comunque una bella nevicata...
GROSSO: fortunatamente sarà preceduta da quella sfuriatina fredda prevista per giovedì 4, che depositerà nelle vallate il freddo necessario per accogliere poi la neve tra sabato e domenica, anche il limite non sarà poi tanto basso (in media 800-1000m ma in graduale rialzo) perché il solito richiamo di aria umida e mite dal Mediterraneo rovinerà la festa della neve alle basse quote. Le stazioni d'alta quota invece respireranno proprio in coincidenza dell'inizio della settimana di Carnevale".

REDAZIONE: e lo faranno anche i fiumi e gli agricoltori...
GROSSO: certamente. L'apporto pluviometrico risulterà importante e potrebbe non concludersi qui, entro la metà del mese un secondo impulso perturbato potrebbe scaricare altra neve sui monti ed altra pioggia in pianura.

REDAZIONE: questa volta andrà male all'Appennino per ciò che riguarda la neve.
GROSSO: si, la spruzzata in Adriatico tra mercoledì sera e giovedì mattina sarà purtroppo seguita da un pesante richiamo di aria mite dai quadranti sudoccidentali e pioverà sino a quote piuttosto elevate, salvo nelle vallate più fredde, ma si tratta davvero di poche eccezioni.

REDAZIONE: davvero l'inverno terminerà senza una zampata fredda degna del suo nome?
GROSSO: questo non è detto, da metà febbraio a tutta la prima decade di marzo c'è ancora tutto il tempo di vivere un classico colpo di coda stagionale, anche senza riscaldamenti stratosferici. La corrente a getto in uscita dal Canada prima o poi mollerà l'osso e l'anticiclone non potrà continuare a dominare la scena tutto l'anno, o no?


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum