Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FREDDO/NEVE: una copertura nevosa del genere in Europa non si vedeva da tempo...

La copertura nevosa (snow-cover) risulta molto estesa sull'Europa centro-orientale...e non solo.

In primo piano - 23 Gennaio 2017, ore 11.34

Il bianco che vedete sulla cartina è la copertura nevosa attualmente presente sul nostro Continente e sulla vicina Russia.

Per ciò che concerne l'Italia, è evidente l'azione di schermo dell'arco alpino nei confronti delle correnti settentrionali dominanti.

Non c'è neve nemmeno su tutto lo scacchiere occidentale europeo, sempre protetto da alte pressioni più o meno intense.

La neve è invece uniformemente distribuita indicativamente dalla Germania verso levante, compresa la Penisola Scandinava.

Il manto bianco dall'Europa orientale si estende fino alle sponde del Mar Nero, compresa la lontana Turchia.

Cosa potrà determinare una copertura nevosa simile? Indicativamente due cose: 1) una maggiore fluidità nel percorso di eventuali correnti fredde artiche, in quando non vi sarà contrasto con aria calda preesistente e la formazione di vorticità (che rallenterebbe il flusso stesso). In altre parole, se si presentasse un nucleo freddo, questo andrebbe sul velluto e piomberebbe sulla nostra Penisola senza ostacoli.

2) Un notevole effetto albedo in occasione di cielo sereno e assenza di ventilazione, che garantirebbe il mantenimento del freddo in loco e lo renderebbe difficilmente scalzabile da parte delle correnti miti occidentali.

L'inverno quindi è ancora lungo? Non si può dire (gli exploit della mitezza hanno sempre stupito nel presente e nel recente passato); tuttavia vi sono maggiori possibilità di irruzioni fredde reiterate rispetto agli anni scorsi. Vedremo.


 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.39: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa mostra a Parma (Km. 110,4) in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:07 del 25 mar 2..…

h 08.31: A1 Roma-Napoli

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Anagni - Fiuggi (Km. 603,5) e Ferentino in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum