Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FREDDO: il modello UKMO ci tiene in gioco

Secondo gli "europei", l'ipotesi fredda non è ancora tramontata...

In primo piano - 2 Febbraio 2017, ore 08.58

Attenzione! Il modello UKMO torna a rivalutare l'ipotesi fredda sul nostro continente...e in parte anche sull'Italia.

Il tira e molla modellistico di fronte ad una situazione scarsamente decifrabile (tra l'altro a medio-lungo termine) porta continui capovolgimenti di fronte che derivano dal cambiamento di obiettivo da parte della colata fredda in parola.

Questa mattina i modelli europei tornano ad essere possibilisti circa un'ingerenza fredda sull'Italia da metà della prossima settimana.

Si tratterebbe di un'ingerenza marginale, ma comunque menzionabile di fronte ai "colleghi" americani decisamente meno propensi a questa ipotesi.

L'analisi a 144 ore del modello UKMO ne è palese testimonianza: alta pressione atlantica molto defilata ad ovest, vortice canadese arricciato e soprattutto un vasto anticiclone freddo sulla Finlandia in grado di traghettare verso levante un nucleo gelido di notevole spessore.

L'Europa centro-settentrionale sembra al momento il bersaglio più probabile, ma anche il centro-nord della nostra Penisola potrebbe risentirne, quantomeno con un cospicuo calo delle temperature.

E' una situazione emozionante e da vivere...di conseguenza continuate a seguire i nostri aggiornamenti.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.53: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa mostra a Parma (Km. 110,4) in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:07 del 25 mar 2..…

h 08.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Lambrate: Melzo - Dogan..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum