Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FOCUS DICEMBRE: flessione della temperatura dopo il 15?

Lo stivale italiano rimane in una posizione "borderline" tra due diverse circolazioni: aumentano tuttavia le probabilità d'avere un raffreddamento moderato della temperatura nella seconda metà del mese. Proseguirebbe il trend secco ed avaro di precipitazioni specie al nord.

In primo piano - 11 Dicembre 2016, ore 14.30

Relativamente alla seconda metà di dicembre, ad oggi rimangono ancora confermati scenari atmosferici tormentati, nei quali ad un rinforzo fisiologico dell'alta pressione dovuto all'incremento delle vorticità zonali sul nord Atlantico, corrisponderebbe un rinforzo delle fasce anticicloniche rivolte alle medie latitudini d'Europa, le quali dovranno però fare i conti con la presenza di un'imponente massa di GELO sui settori orientali del nostro continente.

Il flusso d'aria mite potrebbe quindi aver difficoltà a penetrare in modo franco sul continente e sarebbe dirottato verso le latitudini più settentrionali; tale processo sarebbe agevolato dalla forte differenza di densità tra l'aria fredda continentale e l'aria calda oceanica. 

Quest'ultima sarebbe "costretta" a ripiegare verso lidi più sicuri e pertanto lontana dalle aree tipiche soggette al raffreddamento continentale, seguendo una linea immaginaria passante dall'oceano Atlantico, il mare del Nord ed il mare Norvegese, poi ancor più su, sin verso la Penisola del Kola (Russia). Sull'Europa potrebbe così attivarsi una circolazione secondaria di venti orientali che potrebbero interessare anche l'Italia.

Non viene previsto alcun valore particolarmente eclatante di gelo ma neanche un profilo termico sopramedia come quello di questi giorni.

Infine dalla vasta circolazione depressionaria in sede oceanica, potrebbe isolarsi una circolazione autonoma depressionaria sull'Iberia, non più alimentata da nuovi apporti d'aria fredda nord-atlantica. La presenza di questa insidiosa circolazione viene ancora messa in discussione dai modelli ma potrebbe agevolare il dilagare del freddo dai Balcani all'Italia (venerdì 16 - domenica 18 dicembre). 

Seguite le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.59: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8) e Allacciament..…

h 16.56: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Doganella (Km. 19,8) e Corso Mal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum