Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FINE OTTOBRE con l'anticiclone ma novembre promette FREDDO ed INSTABILITA'

Tra un anticiclone ed una sfuriata d'aria FREDDA, entriamo in via ufficiale nel periodo di competenza dell'autunno avanzato. Ecco gli scenari disegnati dagli ultimi aggiornamenti in nostro possesso.

In primo piano - 23 Ottobre 2016, ore 21.20

Un rapido sguardo agli aggiornamenti serali calcolati dal modello europeo ed americano, mettono ancora in risalto due distinte fasi atmosferiche previste condizionare il nostro continente da qui entro i prossimi 15 giorni.

La prima fase, quella senza dubbio più sicura, ci terrà impegnati dalla seconda metà della prossima settimana e consisterà in un considerevole rinforzo dell'alta pressione oceanica sull'Europa. Tale figura raggiungerebbe la massima intensità tra giovedì 27 e sabato 29 ottobre. 

Entro tale lasso temporale i settori centro-occidentali del nostro continente saranno interessati da una figura potente di alta pressione caratterizzata da temperature particolarmente elevate soprattutto nella fascia delle medie quote atmosferiche (tra i 2500 ed i 6000 metri).

Ai livelli inferiori l'origine oceanica dell'alta pressione non consentirà alla colonnina di mercurio di toccare soglie particolarmente elevate. Saranno quindi scongiurati valori termici sulla falsariga di quelli attesi sullo stivale martedì 25 ottobre anche se l'aria sarà indubbiamente mite

Da questo punto in avanti entra in gioco la seconda fase che sarà probabilmente caratterizzata da una migrazione del fulcro dell'alta pressione verso l'oceano Atlantico e poi le latitudini settentrionali (Groenlandia - Islanda). Ne scaturirebbe una vasta discesa d'aria FREDDA di origine ARTICA, pronta a coinvolgere quasi tutta l'Europa.

Ancora difficile stabilire se il Mediterraneo potrà esserne interessato in maniera decisa, anche se al momento i settori centro-orientali sembrerebbero maggiormente a rischio.

Giorno dopo giorno, i tasselli dell'atmosfera si avvicineranno a grandi passi verso gli standard caratteristici della parte più avanzata dell'autunno, con una stagione che quest'anno sembrerebbe progredire piuttosto rapidamente. 

Seguite i prossimi aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: SS113 Settentrionale Sicula

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra 8,652 km dopo Svincolo Alta..…

h 01.04: SS372 Telesina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 3,952 km prima di Bivio Per Foglianise..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum