Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Finalmente NEVE sulle Alpi: gli sciatori e gli operatori turistici sorridono!

Nevicate non eccezionali ma comunque di tutto rispetto per favorire altre settimane di sci, almeno sino a tutto il periodo di Carnevale.

In primo piano - 6 Febbraio 2017, ore 10.00

Finalmente anche sulle Alpi! La neve è arrivata, con fatica, a febbraio, come si sospettava, ma almeno ora il paesaggio è bianco quasi ovunque oltre i 900-1000m di quota.

Stamane il tempo è migliorato sul settore piemontese e valdostano, sta migliorando su quello lombardo, mentre nevica ancora sul settore dolomitico e in genere sulle Alpi orientali, con accumuli sufficientemente generosi.

Il limite delle nevicate è oscillato ieri tra i 500 e i 1000m, oggi appare un po' più alto ma comunque i ripetuti passaggi frontali alla fine hanno fatto tornare il sorriso anche tra gli operatori turistici.

Un po' di neve è caduta anche sull'Appennino settentrionale; tra martedì e la metà del mese è probabile che il rientro di aria fredda da est aiuti a preservare il manto nevoso e soprattutto possa garantire, in interazione con le correnti umide, qualche ulteriore nevicata.

In fondo non si chiede di più ad una stagione che, almeno in gennaio, ha consentito pressoché sempre di sparare neve artificiale e che ora finalmente mostra anche panorami da vero inverno; certo, immaginate cosa ne sarebbe del turismo alpino senza i cannoni da neve.

Nelle immagini vi mostriamo, a partire dall'alto, il Passo di Vezzena e la Valle di Fassa in Trentino e infine la zona di Champorcher in Valle d'Aosta


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.48: A22 Autostrada Del Brennero

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Mantova Nord (Km. 256,2) e Reggiolo-Rolo (Km. 285,6) in e..…

h 08.47: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa mostra a Parma (Km. 110,4) in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:07 del 25 mar 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum