Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 23 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 23 Marzo 8 - 90 cm Aperti
Airolo 23 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 23 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 23 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 23 Marzo 18 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Marzo 90 - 160 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 23 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Marzo 50 - 100 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cosa resta della GRANDE NEVICATA negli States orientali?

Rimozione della neve e ritorno alla normalità, ma resterà il ricordo di una tempesta davvero clamorosa.

In primo piano - 25 Gennaio 2016, ore 09.51

Da domenica negli Stati Uniti orientali si lavora per rimuovere la molta neve caduta nel fine settimana, che ha causato l’interruzione di buona parte dei trasporti e disagi per milioni di persone.

Secondo le autorità statunitensi, a causa del grande freddo e degli incidenti legati alla nevicata sono morte circa 30 persone, mentre in generale la tempesta ha coinvolto più di 85 milioni di statunitensi con la neve che in alcuni stati ha raggiunto quasi il metro di altezza. Tra le città più interessate e con i maggiori disagi ci sono state New York, Philadelphia e Washington DC, dove è stato deciso di tenere uffici pubblici e scuole chiusi almeno oggi, per ridurre il traffico in città e facilitare la rimozione della neve da strade e marciapiedi.

Secondo gli esperti, a New York la grande perturbazione del fine settimana ha causato la seconda nevicata più grande dal 1869, ma il fatto che sia nevicato in due giorni festivi ha ridotto almeno in parte i disagi dovuti anche alla decisione di bloccare il traffico nella città, divieto ora rimosso.

Ai cittadini è stato comunque consigliato di restare in casa il più possibile e di non mettersi in viaggio, almeno fino a quando le strade non saranno state ripulite.
A New York sono caduti tra i 70 e i 78cm di neve!

 

E infine guardate questo video accelerato, girato in Virginia: 24 ore di neve in 30 secondi. E' impressionante il quantitativo di neve accumulato nell'arco di un giorno e una notte sulla zona.


Autore : Report di Alessio Grosso e Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.56: A1 Roma-Napoli

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Ferentino e Anagni - Fiuggi (Km. 603,5) in direzione Roma dalle..…

h 10.51: Corso Giulio Cesare(TO)

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Per A4 in entrambe le direzioni dalle 10:46 del 24 mar 20..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum