Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 28 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 28 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO: nuova impennata della colonnina di mercurio tra mercoledì 3 e giovedì 4 agosto

A seguito della modesta flessione della temperatura attesa sul nostro Paese proprio in questi primissimi giorni di agosto, tra mercoledì 3 e giovedì 4, un nuovo rinforzo dell'anticiclone sul bacino centrale del Mediterraneo porterà con sè una nuova risalita della colonnina di mercurio. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 1 Agosto 2016, ore 12.00

In questi primissimi giorni di agosto, una circolazione d'aria leggermente più fresca ed instabile, determinerà manifestazioni temporalesche sparse, concentrate soprattutto sui nostri rilievi appenninici. Merito di tutto questo, infiltrazioni d'aria meno calda oceanica, previste interessare il nostro territorio sino alla giornata di domani, martedì 2 agosto. L'evoluzione successiva segnerà invece un nuovo rinforzo dell'alta pressione sul bacino centrale del Mediterraneo, rinforzo in gran parte dovuto all'arrivo dell'ennesima figura ciclonica sull'ovest Europa. Il consolidamento dell'alta pressione sui nostri mari, determinerà ancora una risalita delle temperature sino a livelli moderati/forti di caldo.

I paragoni con l'impennata di calore intervenuta sul nostro Paese nel weekend appena trascorso, appaiono tuttavia fuori luogo; in questo caso l'aumento della temperatura dovrebbe infatti risultare un po' più contenuto, scongiurando i valori registrati soprattutto al sud tra sabato 30 e domenica 31 luglio. I settori esposti alle temperature più elevate saranno come sempre quelli interni pianeggianti e lontani dal mare, citiamo quindi la Valpadana, specie quella emiliana, le zone interne di Toscana, Lazio, Umbria, il Tavoliere della Puglia, le aree interne della Sardegna.

Altrove valori meno elevati ma accompagnati da un tasso di umidità relativa più elevato. I valori più caldi non dovrebbero comunque superare la soglia dei +35°C, soprattutto giovedì 4 agosto

L'evoluzione successiva (venerdì 5 - sabato 6) resta ad oggi molto incerta, anche se appare sin da adesso abbastanza probabile un'attenuazione della calura soprattutto sui settori centro-settentrionali, laddove potrebbero tornare a manifestarsi episodi sparsi di instabilità. 

Seguite tutte le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.56: SS3bis Bis tiberina (e45)

incidente

Incidente mezzi pesanti a 1,467 km prima di Svincolo San Gemini Sud (Km. 3) in entrambe le direzi..…

h 13.55: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum