Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria gelida e venti intensi in arrivo: temperature percepite fino a -10,-15 gradi!

In primo piano - 3 Gennaio 2017, ore 13.24

Come vi stiamo illustrando in vari articoli previsionali, l'Italia si appresta ad essere interessata da una forte ondata di freddo di origine artica, che porterà nevicate anche abbondanti al Centro-Sud a partire da Giovedì 5 Gennaio e poi nelle giornate di Venerdì 6 e Sabato 7.

Al di la della previsione delle nevicate, che approfondiremo in ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore, vogliamo soffermarci un attimo sull'aspetto termico. La massa d'aria artica in arrivo avrà modo di "continentalizzarsi" notevolmente e permetterà l'afflusso di aria estremamente fredda dai Balcani verso le regioni adriatiche e in generale il Sud Italia, che risulteranno le zone più direttamente colpite.

Venerdì e Sabato, le giornate più rigide, la temperatura in quota, all'altezza di 1500 metri circa (850hpa), raggiungerà i -12/-15 gradi sul medio-basso versante adriatico e probabilmente fino a Basilicata e Calabria. Di conseguenza, registremo temperature eccezionalmente basse, anche in pieno giorno. Ovvero temperature prossime allo zero o addirittura negative in pianura/coste e di diversi gradi sotto lo zero nelle aree collinari e montuose.

Ma attenzione! Il gelo sarà accentuato dalla componente del vento, che soffierà forte dai quadranti settentrionali, con raffiche fino a 60-70 km/h. Ciò vuol dire che la "temperatura al vento" sarà molto più bassa di quella reale e farà percepire una sensazione di freddo che raramente gli abitanti delle regioni centro-meridionali possono percepire.

Temperature percepite (parliamo di wind chill, leggi sotto per la spiegazione approfondita) bassissime le riscontreremo soprattutto lungo le regioni adriatiche e sui rilievi appenninici sotto vento. Prendiamo d'esempio la città di Bari, sul mare: qui la temperatura si attesterà attorno allo zero sia Venerdì che Sabato, con vento mediamente sui 40-50 km/h. Facendo un rapido calcolo, il wind chill, cioè la temperatura percepita grazie al vento, sarà di circa -8 gradi centigradi. Nelle zone interne di Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, poi, questo valore potrà arrivare anche a -15, o addirittura -20!

Approfondimento sul Wind Chill - Con l'espressione wind chill ci si riferisce al fenomeno per il quale, in presenza di vento, la sensazione di temperatura percepita dal nostro organismo risulta essere inferiore rispetto alla temperatura effettiva dell'aria. Il valore di wind chill quindi altro non è che un indice di raffreddamento. Lo si calcola conoscendo i valori della temperatura dell'aria e dell'intensità del vento.
 

 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum