Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 23 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 23 Gennaio 32 - 60 cm Aperti
Airolo 23 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Gennaio 0 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 23 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 23 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANOMALIE PRESSORIE IN EUROPA: ecco come saranno disposte fino al giorno 20

E' assai probabile una fase più mite durante la prossima settimana stante l'intervento di correnti occidentali atlantiche.

In primo piano - 11 Novembre 2016, ore 11.20

Un avvio di novembre davvero promettente sotto il profilo del freddo e della neve. Molti settori delle Alpi si sono già ammantati, unitamente alle vette dell'Appennino settentrionale e centrale.

Tutta l'Europa centro-orientale è alle prese con un'anomalia termo-barica negativa di tutto rispetto, come si evince dalla prima mappa proposta.

L'Italia è interessata marginalmente da questo anticipo di inverno, sotto l'impeto di correnti nord-occidentali che trasportano sistemi frontali in rapida sequenza.

Come si modificheranno le suddette anomalie durante la settimana tra il 14 e il 20? La seconda mappa ci aiuta a chiarire meglio il tutto.

In sostanza, l'anomalia negativa presente sull'Europa orientale tenderà inevitabilmente a ridursi, ma resterà ben salda in sede scandinava.

Tutto ciò sarà connesso con un lieve rinforzo del vortice polare che farà giungere aria mite dall'Oceano verso l'Europa centro-occidentale.

Anche l'Italia dovrebbe essere invasa dalla mitezza, ma non si tratterà dell'avvio di una fase anticiclonica duratura.

Come si nota sempre dalla cartina, la parte forte dell'alta pressione resterà defilata molto ad ovest, senza entrare con decisione sulla scena europea ed Italica. Questo fatto rivestirà un ruolo molto importante per avere nuovi affondi depressionari in sede Mediterranea in un prossimo futuro.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.32: A25 Torano-Pescara

coda incidente

Code causa incidente a Svincolo Chieti-Pescara-Raccordo Ch-Pe (Km. 177,6) in uscita in entrambe le..…

h 13.31: Roma Via di Boccea

incidente

Incidente sulla Via di Pantan Monastero possibili rallentamenti…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum