Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 19 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 19 Gennaio 40 - 70 cm Aperti
Airolo 19 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 19 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 19 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 19 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 19 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 19 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 19 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 19 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 19 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 19 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 19 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 19 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 19 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora incertezze sull'arrivo del FREDDO nella seconda decade di gennaio

Uno sguardo alla linea di tendenza messa in evidenza dal modello americano per la seconda decade di gennaio che mette ancora in evidenza la presenza di una vasta massa d'aria fredda dalle origini ARTICHE sull'Europa. Il suo arrivo sul Mediterraneo e sull'Italia viene tuttavia ancora messo in discussione.

In primo piano - 8 Gennaio 2016, ore 17.10

Aria molto mite di origine subtropicale oceanica inizia già in queste ore a costituire un'azione di blocco sull'oceano Atlantico; nei prossimi giorni assisteremo pertanto alla strutturazione di una zona d'alta pressione distesa dai settori di medio-basso oceano Atlantico sino alle latitudini polari e subpolari (Groenlandia e Islanda). Tale manovra porterà quindi ad una cosidetta "azione di blocco" nella quale masse d'aria fredda di origine artico-marittima scivoleranno sull'Europa, mantenendo su diversi settori del nostro continente, un profilo termico votato al freddo anche se con tutta probabilità non più così eclatante come abbiamo avuto modo di assistere in questi ultimi giorni. 

La tenuta del blocking è ancora male inquadrata dai modelli e questo concorre in parte a spiegare le ragioni attraverso le quali risulta complicato stabilire l'esatta quantità di freddo che potrebbe affluire nella nostra penisola a partire dalla prossima settimana. Secondo le stime attuali, il freddo dovrebbe guadagnare senza troppi problemi le regioni settentrionali mentre al centro ed al sud la partita è ancora tutta da giocare.

La deviazione standard, cioè il grado di incertezza di questa previsione è ancora piuttosto elevato, anche se abbiamo l'impressione che non dovrà più trascorrere molto tempo prima d'avere una risposta sicura. L'incertezza è elevata soprattutto per quanto riguarda l'evoluzione atmosferica sul bacino del Mediterraneo, mentre si presenta relativamente più sicura sul centro e sul nord Europa (Scandinavia) laddove la persistenza del freddo anche nel lungo periodo sembra evento abbastanza assodato. 

Lo ricordiamo; essendo queste masse d'aria fredda di origine "artico-marittima", saranno incapaci di portare valori di grande gelo, favorendo una diminuzione più netta della temperatura soprattutto per quanto concerne i valori termici notturni e mattutini.

Nei prossimi aggiornamenti sapremo senza dubbio fornirvi qualche risposta più precisa; nel frattempo preparate gli ombrelli per la pioggia in arrivo nel weekend. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.54: A56 Tangenziale Di Napoli

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Arenella in uscita in entrambe le direzioni dalle 15:4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum