Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Analisi modello europeo: tentativi FREDDI verso metà mese?

Il modello europeo questa mattina riapre parzialmente la strada al freddo...ma la strada sarà irta e difficoltosa.

In primo piano - 5 Dicembre 2016, ore 09.35

L'inverno meteorologico è iniziato 5 giorni fa ed è già fermo ai box. L'egemonia della mitezza ha deciso di mettere i bastoni tra le ruote al freddo; non siamo nella situazione dell'anno scorso, ma le prospettive iniziali di un inverno diverso sono per il momento cadute nel vuoto.

Ci teniamo a sottolineare che l'inverno è appena iniziato e solitamente il mese di dicembre non abbia mai offerto spunti di grande interesse, se non in rari casi.

Questa mattina il modello europeo ci prova. In altre parole l'elaborato da nuovamente voce al freddo attorno alla metà del mese. Le modalità e le tempistiche sono tutte da valutare e verificare, ma qualcosa attorno a quella data sembra muoversi.

La prima mappa ci mostra la situazione attesa in Italia nella giornata di martedì 13 dicembre. La mitezza si sposterà sull'Europa occidentale, mentre il settore centro-orientale del Continente (compresa l'Italia) verrà interessato da una discesa fredda anche importante.

Le regioni maggiormente colpite nella giornata successiva (mercoledì 14 dicembre) potrebbero essere le Adriatiche e il Meridione, ma è davvero presto per stabilire la tempistica.

Quello che conta è la maggiore reattività dell'atmosfera a scambi meridiani...a differenza dell'anno scorso quando la zonalità ovest-est è stata "asfissiante" per buona parte del semestre freddo. Staremo a vedere...

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum