Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 26 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 26 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANALISI MODELLO EUROPEO: l'alta pressione concederà DISTURBI, ma non il FREDDO

Sentenziale ciò che prevede oggi l'elaborato nostrano. L'alta pressione verrà insidiata da umide correnti atlantiche con qualche pioggia in vista, ma di freddo nemmeno l'ombra.

In primo piano - 25 Gennaio 2016, ore 09.30

Il modello europeo conferma questa mattina la latitanza della stagione invernale (propriamente detta) sull'Italia e gran parte del Continente Europeo. Merito (o demerito) di una fascia anticiclonica presente alle basse latitudini a cui si affianca un flusso di correnti miti occidentali provenienti direttamente dall'Oceano.

La dipartita del freddo era stata prevista con largo anticipo e in questa sede viene pienamente confermata, sia dal run ufficiale, sia dalla media degli scenari ENS che si presenta assai vicina alla situazione in parola.

La prima cartina inquadra la situazione prevista dal modello europeo per giovedì 28 gennaio. Si nota una fascia anticiclonica nel Mediterraneo e le correnti miti atlantiche che tendono a scorrere a latitudini più elevate, sfiorando solo il nord Italia.

Con una situazione siffatta, il tempo sull'Italia avrà caratteristica di mitezza, ma con cieli non del tutto puliti, specie al nord e sul Tirreno (dove tra l'altro si potrà avere anche qualche debole pioggia).

Volgendo lo sguardo a prua, fino ai primi giorni del nuovo mese, emerge la volontà da parte del flusso perturbato atlantico di disturbare il dominio anticiclonico sull'Italia con perturbazioni scarsamente ondulate da ovest verso est (seconda cartina a lato).

Se questa situazione divenisse realtà (ma è assai probabile che succeda), l'Italia assisterebbe a passaggi nuvolosi irregolari con alcune precipitazioni, ma in un contesto estremamente mite per il periodo.

Nulla di nuovo sotto il sole, o meglio sotto un'alta pressione che sembra intenzionata a concedere solo pochi disturbi atlantici in un contesto generalmente non freddo. Vedremo se nei prossimi giorni avverranno cambiamenti.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.36: Roma Via Adriano Fiori

incidente

Incidente sulla Via Adriano Fiori altezza Via Michelangelo Tilli, possibili rallentamenti…

h 17.36: Roma Via del Foro Italico

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Corso di Francia e Viale della M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum