Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ALPI: neve in arrivo! Attenzione sulle strade di montagna!

Confermate le nevicate in arrivo per venerdì e sabato, appendici nevose anche domenica.

In primo piano - 2 Marzo 2017, ore 11.02

Il richiamo di aria umida di venerdì porterà le prime deboli nevicate sul settore alpino oltre i 1200-1300m, specie sul settore piemontese settentrionale e lombardo, ma a tratti anche su parte della Valle d'Aosta, specie le valli più a sud e su Trentino e Cadore.

La notte su sabato vedrà il rapido avvicinamento di una perturbazione da ovest che porterà neve sin sotto i 1000m su Valle d'Aosta, alto Piemonte, rilievi lombardi, nella mattinata la neve cadrà mediamente oltre i 1200m estendendosi a tutti i restanti settori alpini, ma risultando ancora più generosa su Ossola, Verbano, Cusio, alto Varesotto, Canton Ticino.

Nel pomeriggio sera i fenomeni si localizzeranno su Trentino Alto Adige, alto Veneto ed alto Friuli con quota neve tra i 1200 e 1500m.

Domenica mattina la risalita di aria umida coinvolgerà soprattutto le montagne del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, dove potranno ancora verificarsi deboli nevicate oltre i 1200m.

Tra il pomeriggio e la serata un altro veloce impulso instabile potrebbe determinare ulteriori brevi nevicate su tutti i settori, sotto forma di rovesci e con limite sempre a 1200m.

Da notare che nella giornata di sabato le strade per l'alta Valle d'Aosta, l'alta Ossola, la Val Sesia, la strada per il Passo del Sempione, per la Val Formazza, per il Gottardo e il San Bernardino, il Foscagno, il Tonale, e poi i principali passi dolomitici come Pordoi, Gardena, Falzarego, saranno difficilmente percorribili senza un adeguato equipaggiamento invernale.

Attenzione anche alle valanghe: nella giornata di sabato localmente potrebbero cadere anche oltre 50cm di neve in meno di 24 ore oltre i 1500m.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.11: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Poggio Imperiale (Km. 507)..…

h 03.57: A24 Roma-Teramo

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum