Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DELLA DOMENICA: l'anticiclone torna alla riscossa dell'Europa

Confermati scenari di ALTA PRESSIONE su una buona fetta del nostro continente a partire dalla prossima settimana; vediamo nel dettaglio la linea di tendenza e le sue conseguenze sul suolo italiano.

In primo piano - 4 Dicembre 2016, ore 18.10

Dicembre pare rispettare la tabella di marcia imposta dalle stagioni del recente passato: quasi a volersi beffeggiare delle stagioni, l'arrivo della prima mensilità invernale per antonomasia sarà accompagnata da un profilo termico piuttosto mite. Gli scambi meridiani verranno sopraffatti a favore di una circolazione più regolare di tipo zonale. L'incognita per un futuro (forse) non troppo lontano rimane ancora una modesta intrusione di calore sull'oceano Atlantico settentrionale, forte quanto basta da mantenere ben separati due distinti lobi del Vortice Polare. Dettagli nell'articolo --> http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/i-due-grandi-lobi-del-vortice-polare-analisi-e-prospettive/57192/

Indipendentemente da quelli che saranno gli effetti sul tempo di casa nostra, tale importante dettaglio porta questa stagione ad avere uno stacco netto rispetto agli standard dello scorso anno, per il futuro riteniamo infatti ancora possibili importanti movimento di stampo invernale. Tornando con i piedi per terra, nei prossimi 7-10 giorni ritroveremo sull'Europa una vistosa figura di alta pressione alimentata dalle masse d'aria molto miti di estrazione subtropicale oceanica.

Dapprima i massimi al suolo saranno collocati sul nord-est Europa, mantenendo sull'Italia una circolazione spuria di venti continentali di Grecale, Bora e Tramontana (periodo lunedì 5 - mercoledì 7 dicembre). Con l'arrivo di aria ancora più mite in quota, lo spostamento dei massimi anticiclonici dall'est Europa al Mediterraneo e l'entrata in gioco della compressione adiabatica, tale ventilazione scemerà a favore della calma di vento che favorirà il proliferare di nubi basse e di nebbie pronte a farla da padrone dalla seconda metà della prossima settimana in avanti, lungo le coste del Tirreno e soprattutto sulla Valpadana, dove il sole si concederà con difficoltà (giovedì 8 - domenica 11).

Un cambiamento forse nella seconda decade dicembrina ma su questo punto abbiamo ancora bisogno di ulteriori conferme.

Seguite le news su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum