Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 26 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 26 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: verso la fine di luglio nuova CRISI dell'ESTATE sull'Italia?

Seguiteci step by step in questa particolare disamina della situazione prevista a lungo termine.

Fantameteo 15gg - 15 Luglio 2016, ore 15.24

Siamo andati a spulciare tra le anomalie bariche più probabili previste da qui alla fine di luglio e abbiamo trovato delle sorprese non trascurabili.

Innanzitutto sul finire della prossima settimana, tra sabato 22 e domenica 23 ci sarà ancora l'occasione per qualche spunto temporalesco al nord, giusto per limare un po' le velleità della calura che si farà strada da sud ovest e che investirà nuovamente in pieno il centro-sud.

I fenomeni potrebbero limitarsi al settore alpino, prealpino e alla fascia pianeggiante a nord del Po, ma sarebbero già una piccola vittoria per il flusso zonale atlantico, in attesa di una zampata più agguerrita.

Nel frattempo tra lunedì 25 e mercoledì 27 tornerebbe a distendersi da ovest l'alta pressione, abbracciando anche il nord e regalando anche qui un nuovo rialzo termico.

Di colpo però ecco la clamorosa sorpresa: una frenata talmente importante della corrente a getto da favorire la discesa improvvisa di una saccatura verso il Mediterraneo centro-occidentale tra giovedì 28 e domenica 31 luglio.

In pratica si ripeterebbe la situazione che abbiamo vissuto o stiamo ancora vivendo in questi giorni ma con una modalità ancora più severa; in pratica questa volta un vero e proprio fronte freddo organizzato arriverebbe a coinvolgere in pieno nord e centro Italia.

Quanto c'è di vero? Non poco, considerando che si tratta di una mappa tratta dalla media degli scenari, che quindi in sostanza "mixa" tra le 20 emissioni disponibili, proponendoci l'opzione potenzialmente più probabile, sebbene non certa.

Lo anticipavo del resto nella rubrica "il punto" stamane su MeteoLive: una ferita a luglio non resta generalmente quasi mai sola nel prosieguo della stagione, è sempre un segnale, un avvertimento. Vedremo se sarà così anche stavolta.

SINTESI PREVISIONALE da SABATO 23 LUGLIO a SABATO 30 LUGLIO:
sabato 23 luglio
: instabile a nord del Po con qualche temporale, localmente forte, tendenza dei fenomeni a localizzarsi sulle Alpi e le Prealpi centro-orientali e sul Friuli Venezia Giulia entro sera, lieve calo termico. Al centro e al sud bel tempo e molto caldo, con punte di 35-36°C.

domenica 24 luglio: residui temporali su Veneto orientale e meridionale, Friuli Venezia Giulia, forse Romagna, grazie alla rotazione delle correnti da nord-ovest. Per il resto soleggiato, un po' meno caldo al nord-est, valori in aumento al nord-ovest, invariata la situazione altrove.

lunedi 25 luglio: bello ovunque e decisamente caldo.

martedì 26 luglio e mercoledì 27 luglio: sempre soleggiato con caldo afoso al nord, talora torrido ma intenso al centro e al sud. 

giovedì 28 luglio: primi segni di peggioramento al nord con violenti temporali serali e notturni nelle Alpi, poi nella notte su venerdì anche in Valpadana. Velature al centro, sereno al sud, temperature ancora stazionarie, poi in calo al nord.

venerdì 29 luglio: passaggio temporalesco tra nord e su Toscana, Umbria, Lazio e Marche con temporali anche forti e vistoso calo delle temperature (previsione ancora tutta da verificare). Al sud e sull'Abruzzo parzialmente nuvoloso con isolati rovesci o temporali sulle zone interne nel pomeriggio e ancora abbastanza caldo.

sabato 30 luglio: migliora al nord-ovest e in Sardegna, ancora temporali su medio Adriatico, centro Italia, Campania, Molise e nord Puglia, variabile sul resto del sud con pochi fenomeni ma ventoso e fresco ovunque. (previsione tutta da verificare)

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.17: A14 Ramo Casalecchio

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciamento A..…

h 07.17: A8 Milano-Varese

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Di Milano Nord (Km. 5,6) e Fiorenza-Al..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum