Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: un po' di alta pressione, poi altre sfuriate fredde da nord?

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 12 Gennaio 2016, ore 15.20

Cosa succederà dopo il freddo atteso tra il week-end e la prima parte della settimana prossima in Italia? Beh, è ovviamente presto per emettere sentenze, tuttavia sembra probabile un ritorno temporaneo dell'alta pressione sul Mediterraneo...e non solo.

La prima cartina ci mostra la situazione attesa sulla nostra Penisola nelle ore centrali di giovedì 21 gennaio.

Un vistoso ponte altopressorio si ergerà dal vicino atlantico verso l'Europa orientale, passando per l'Italia.

Da notare le correnti gelide in allontanamento verso est e gli umidi venti oceanici in scorrimento sulle Isole Britanniche e il Mare del Nord. In mezzo una vasta zona anticiclonica inglobante anche la nostra Penisola che determinerà bel tempo, anche se in un contesto ancora piuttosto freddo specie di notte e al mattino.

Questa situazione di stabilità sull'Italia dovrebbe durare fino a domenica 24 gennaio.

Lunedì 25 (seconda cartina a lato) i massimi di pressione si riporteranno in Atlantico. Ciò favorirà l'arrivo di masse d'aria fredda dal nord Europa dirette verso la nostra Penisola e l'Europa centrale.

Il tempo di conseguenza tornerà instabile e il freddo si farà nuovamente sentire su gran parte delle nostre regioni.

RIASSUMENDO: da mercoledì 20 fino a lunedì 25 gennaio bel tempo, ma freddo specie al mattino e sulle pianure, possibili nebbia. Assenza di piogge e nevicate.

Tra martedì 26 e mercoledì 27 gennaio forti venti settentrionali e calo delle temperature, con qualche nevicata a bassa quota specie al centro-sud.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.49: A4 Torino-Milano

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Marcallo inizio Mesero (Km. 104,5) e Allacciamento..…

h 04.42: A58 Teem - Tangenziale Esterna

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Svincolo Pessano Con Bornago e Svincolo Paullo…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum