Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: il MALTEMPO dalle regioni meridionali potrebbe estendersi a tutta l'Italia?

Il modello americano questo pomeriggio è possibilista circa una fase di maltempo che potrebbe interessare gran parte d'Italia verso la metà del mese...anche il nord!

Fantameteo 15gg - 4 Gennaio 2017, ore 15.15

Prima parte di gennaio con l'Italia (meteorologicamente) divisa in due: al nord la prevalenza di tempo secco, con scarsità di neve su alcuni comprensori, specie del nord-est, unitamente alla completa mancanza di piogge significative in pianura.

L'Italia centrale funge da "spartivento", con i versanti occidentali privi di precipitazioni e quelli orientali alle prese con piogge e nevicate anche in pianura.

Il tempo peggiore lo ritroviamo al sud, dove piove, nevica, tira vento e in alcuni casi fa anche freddo.

Questa dicotomia climatica è originata dalla presenza di un vasto anticiclone sull'Europa occidentale che oltre a bloccare completamente il flusso atlantico, obbliga le perturbazioni e i nuclei freddi a fare il giro largo, saltando il nord e il versante occidentale italiano per accanirsi più a sud e ad est.

La media di tutti gli scenari del modello americano, compresa la corsa ufficiale, mostra quest'oggi una situazione invariata almeno fino alle soglia della seconda decade di gennaio (prima mappa).

In altre parole, saranno ancora le regioni meridionali e il versante adriatico ad avere il freddo, la neve e la pioggia; altrove la stagione continuerà sotto il segno della secchezza con scarsità di neve in montagna e poche piogge in pianura.

La mappa in alto a sinistra mostra difatti l'invadenza dell'alta pressione che dall'Atlantico protende un braccio in direzione dell'Europa occidentale, negando le precipitazioni al settentrione e Tirreno.

Quando potrebbe cambiare la situazione? La mappe odierne mostrano un progressivo ritiro dell'alta pressione dall'Europa occidentale all'Atlantico segnatamente attorno alla metà del mese.

La seconda mappa, estrapolata per martedì 17 gennaio mostra la maggiore penetrazione dell'aria fredda (frecce bianche) anche sull'Europa occidentale.

Se le cose andassero in questi termini, il maltempo potrebbe estendersi a gran parte d'Italia, comprese le regioni settentrionali dove interverrebbero nevicate più o meno abbondanti.

Per ora si tratta solo di proiezioni che andranno rivisitate con le prossime uscite modellistiche, continuate quindi a seguirci!

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: SS113 Settentrionale Sicula

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra 8,652 km dopo Svincolo Alta..…

h 01.04: SS372 Telesina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 3,952 km prima di Bivio Per Foglianise..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum