Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 18 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 18 Gennaio 45 - 70 cm Aperti
Airolo 18 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 17 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 18 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 17 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 12 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 18 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 18 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 18 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 17 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 18 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 18 Gennaio 40 - 135 cm Aperti
Aprica(SO) 17 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 18 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 17 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 18 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 17 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: era da molto tempo che non si vedeva una situazione del genere...

Il modello americano seguita a disegnare una situazione davvero interessante a lungo termine. Ecco una breve analisi.

Fantameteo 15gg - 17 Novembre 2016, ore 16.03

Fa davvero sensazione vedere mappe di questo tipo alla fine di novembre, ovvero ad un passo dalla stagione invernale.

Dopo alcuni inverni trascorsi in compagnia di anticicloni più o meno invadenti (e invalidanti per la stagione medesima), quest'anno il quadro barico si presenta diverso.

Stupisce soprattutto che nella roccaforte dell'alta pressione nel semestre freddo (ovvero la Penisola Iberica), sia attiva una circolazione opposta foriera di maltempo in settori europei non particolarmente avezzi a questo tipo di situazione.

Secondo gli elaborati attuali, alla fine della settimana prossima ci troveremo con le alte pressioni dirottate a nord e una vasta depressione ad abbracciare l'Europa centro-occidentale, Italia compresa (prima mappa).

In questo frangente non si parlerà ancora di freddo o di neve (se non ovviamente in montagna); tuttavia, il carico di pioggia che dovranno sopportare alcune regioni (segnatamente le nord-occidentali) sarà notevole e sicuramente degno di essere menzionato.

L'egemonia del maltempo in un contesto abbastanza mite potrebbe avere termine verso la fine del mese. In altre parole, bisognerà aspettare che l'est europeo si raffreddi a dovere, cosa assai probabile senza l'intervento di correnti oceaniche da ovest.

La seconda mappa valida per lunedì 28 novembre ci mostra l'azione di "cattura" dell'aria fredda da parte della depressione al centro del Mediterraneo (frecce blu).

I termometri, oltre ovviamente alla quota neve, tenderanno a calare ad iniziare dalle regioni settentrionali, dando avvio ad una  successiva fase più fredda su gran parte del Bel Paese. Ne riparleremo...


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.58: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e Svincolo Di Castellanza (K..…

h 18.57: A23 Palmanova-Tarvisio

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Gemona-Osoppo (Km. 44,9) e Pontebba (Km. 92,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum