Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Questo è INVERNO!

Ecco la stagione che ci eravamo persa.

Editoriali - 10 Gennaio 2017, ore 08.52

Ci voleva davvero una determinazione del genere per sconfiggere l'inverno anticiclonico e l'Artico sta mostrando le unghie.

Il pachidermico anticiclone che da settimane insiste ormai sull'ovest del Continente, deviando verso levante tutte le iniziative del Generale Inverno, sta gradualmente traslocando verso ovest e poi punterà addirittura alla Scandinavia, sbarrando la strada alle correnti atlantiche e concedendo il via libero al grande freddo in arrivo dapprima dall'Artico poi ancora una volta dalla Russia.

E' inverno vero, è gennaio vero, quello che è mancato per anni e che deve farci capire cosa sia davvero la stagione fredda, un periodo necessario al nostro clima, per i ghiacciai, per raffreddare il mare in vista della stagione calda, in cui l'eccessivo calore accumulato potrebbe originare fenomeni estremi, per il nostro turismo, per tener lontani insetti pericolosi e infine per la bellezza del paesaggio ricoperto di neve e la poesia dei fiocchi che volteggiano nell'aria.

Disagi? Si affronteranno, la vita non è solo una passeggiata in riva al mare nel silenzio dell'alba.
Prepariamoci dunque a vivere un gennaio old style, in cui quasi ogni giorno c'è una novità, quel dinamismo che è mancato per molto, troppo tempo, dandoci l'idea che quello invernale sia un tempo sospeso, noioso, ripetitivo.

Da metà mese l'inverno lancerà un'altra offensiva e probabilmente sino alla fine del mese sentiremo parlare di freddo e di neve, con poche pause; chissà mai che qualche nevicata sul finire della fase non arrivi anche sulle Alpi, di certo arriverà in Appennino e non solo...


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum