Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perchè le piogge primaverili sono così importanti?

Piogge primaverili ancora lontane...ne soffrirà soprattutto il settentrione...

Editoriali - 12 Marzo 2017, ore 10.03

Primavera 2017: si parte abbastanza male dal punto di vista delle piogge primaverli in Italia. Teniamo presente che le regioni centro-meridionali hanno avuto nei mesi scorsi un discreto carico di pioggia, mentre il settentrione si trova tuttora in deficit, salvo casi locali.
 
Alcune zone del nord-ovest, specie tra Liguria e Piemonte, non hanno accumulato nemmeno 100mm dall'inizio dell'anno; si spera che la primavera colmi questa carenza idrica in vista della stagione estiva che quasi mai delude. La situazione non è rosea nemmeno al nord-est, mentre al centro e al sud (come anticipato) non vi sono problemi degni di nota.
 
Ciò che preoccupa maggiormente è la latitanza delle perturbazioni atlantiche che dovrebbero garantire piogge organizzate e democratiche sul nostro Paese. Negli ultimi anni la circolazione è cambiata e ci si affida sempre di più a gocce fredde o minimi da contrasto che fanno la "felicità" di pochi e "l'infelicità" di molti.
 
Abbiamo provato più volte di dare spiegazioni sul perchè i fronti atlantici non riescano più ad entrare franchi nel Mediterraneo. E' innegabile che la pressione sia aumentata di alcuni millibar sul bacino occidentale del Mediterraneo e sull'Europa occidentale in questi ultimi anni, così come i geopotenziali.
 
Di conseguenza quasi tutte le perturbazioni che dovrebbero entrare decise sull'Italia, vengono deviate a nord dell'arco alpino, interessando la Francia e l'Europa centrale. Quelle poche che riescono a passaere non hanno mai una penetrazione ottimale per garantire una bella innaffiata su tutto il nostro Paese.
 
La nostra Penisola, di conseguenza, si affida sempre più al caso per vedere cadere la pioggia, mancando gli apporti precipitativi dei fronti organizzati. Il caso può favorire determinate zone e penalizzarne altre, senza che vi sia un giusto rimedio per accontentare tutti.

Speriamo che almeno il mese di aprile possa concedere qualche perturbazione in più (soprattutto al nord Italia), dato che il destino di marzo sembra già segnato...

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.47: Roma Lungotevere degli Inventori

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Lungotevere degli Inventori in direzione Ponte G..…

h 10.42: Roma Via della Magliana Nuova

incidente rallentamento

Incidente, semafori spenti, traffico rallentato nel tratto compreso tra Via Riccardo Lombardi e Via..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum