Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 24 Febbraio 5 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Febbraio 20 - 40 cm Aperti
Adelboden 25 Febbraio 22 - 90 cm Aperti
Airolo 25 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 24 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 25 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 24 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 24 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 25 Febbraio 7 - 43 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 25 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 25 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 24 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 25 Febbraio 30 - 210 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 24 Febbraio 5 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Febbraio 50 - 200 cm Aperti
Arosa 25 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 25 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 24 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 25 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWS: BrevissimeRaggruppa per categoria ›
Nebbia provoca gravissimo incidente in Ungheria: 4 morti!

Nebbia provoca gravissimo incidente in Ungheria: 4 morti!

La nebbia ha ridotto la visibilità a pochi metri.

Brevissime - 16 Febbraio 2017, ore 09.16 - 4 morti e almeno 15 feriti. E’ il bilancio di un maxitamponamento avvenuto su una delle principali arterie autostradali ungheresi, l’A1. Sette i veicoli coinvolti, provenienti da Ungheria, Romania e Bulgaria. L’incidente è avvenuto a causa della nebbia molto fitta che ha ridotto drasticamente la visibilità. La polizia ha ordinato la chiusura totale dell’autostrada al traffico. []

Ecco l'aumento termico visto dalle previsioni "Spaghetti Ensemble"

Ecco l'aumento termico visto dalle previsioni "Spaghetti Ensemble"

Una vistosa risalita delle temperature è attesa su alcuni settori del nostro Paese dalla seconda metà della settimana; ecco l'area maggiormente interessata.

Brevissime - 12 Febbraio 2017, ore 19.45 - Trova ormai ufficiale conferma l'entrata in scena di una figura d'alta pressione che riporterà sul nostro Paese valori termici miti soprattutto in quota. Certo non mancheranno ancora disturbi d'instabilità che, neanche a dirlo, concentreranno ancora una volta i propri effetti sulle regioni del medio e basso versante Adriatico, tuttavia l'imponente riscaldamento della temperatura atteso tra mercole []

Ultimissime: la folle ipotesi del modello europeo: anticiclone per tutti?

Ultimissime: la folle ipotesi del modello europeo: anticiclone per tutti?

L'ultimo aggiornamento del modello europeo ECMWF mette in risalto l'avvento di una fase anticiclonica mite sull'Europa e sul Mediterraneo in perfetta controtendenza con quelli che sono stati gli scenari atmosferici messi in luce sino a questo momento. Sul bivio di un nuovo percorso dell'atmosfera oppure semplicemente un run fasullo?

Brevissime - 5 Febbraio 2017, ore 21.00 - Potevamo aspettarci di tutto ma non una previsione di grande anticiclone sull'Europa e sul Mediterraneo nella seconda decade di febbraio, invece la nuova previsione del modello europeo ECMWF, mette questa sera in evidenza proprio uno scenario di questo tipo. Inutile dire come un ribaltone previsionale così netto, possa cogliere di sorpresa anche noi previsori. Quello che possiamo limitarci a dire []

Ultimissime: la via del FREDDO sull'Europa, ecco l'ipotesi più probabile

Ultimissime: la via del FREDDO sull'Europa, ecco l'ipotesi più probabile

Ondata di freddo confermata per i settori centrali e settentrionali d'Europa; una parte di questo freddo riuscirà a travasare anche sul Mediterraneo ma senza valori eclatanti di gelo. Un breve aggiornamento sugli "umori" serali del modello europeo ECMWF.

Brevissime - 4 Febbraio 2017, ore 21.00 - Prende vigore proprio in queste ore una figura particolarmente vistosa di alta pressione arroccata in sede scandinava; una massa d'aria molto fredda di origine artico-continentale, apporterà un raffreddamento deciso della temperatura su tutta l'Europa nord-orientale e su parte di quella centrale. Nel corso della prossima settimana ci ritroveremo insomma a commentare una dinamica cosiddetta "retroa []

News della sera: ancora sussulti d'inverno a LUNGO TERMINE?

News della sera: ancora sussulti d'inverno a LUNGO TERMINE?

Nuovi scenari di inverno compaiono a lungo termine dalle maglie deterministiche dei modelli. Vediamo nel dettaglio questa nuova linea previsionale e le sue probabilità di realizzazione.

Brevissime - 29 Gennaio 2017, ore 21.25 - Appare ormai appurato l'intervento di una fase abbastanza mite e stabile sull'Europa nei primi giorni di febbraio, laddove una ventilazione tesa di origine oceanica trasporterebbe con sè alcuni corpi nuvolosi forieri di precipitazioni concentrate soprattutto sui versanti occidentali del nostro Paese. Cambiano invece le previsioni a lungo termine che ritornano a vedere scenari atmosferici più distu []

CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull'Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo

CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull'Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo

Un breve aggiornamento sulla previsione del modello europeo ECMWF, ecco le ultime novità sul famigerato rinforzo dei venti occidentali pronosticato per l'Europa in questa parte conclusiva di gennaio.

Brevissime - 21 Gennaio 2017, ore 21.10 - Il bacino del Mediterraneo continuerà a sperimentare ancora condizioni di tempo INSTABILE che si protrarranno sin verso il termine di gennaio. La circolazione atmosferica a livello generale europeo subirà tuttavia una profonda trasformazione che verrà in buona misura motivata dal rinforzo delle vorticità zonali in conseguenza di un Vortice Polare che, un po' a sorpresa, tenterà di ricompattarsi ne []

Ultimissime: il ritorno dell'anticiclone in terza decade?

Ultimissime: il ritorno dell'anticiclone in terza decade?

Un breve aggiornamento per tenervi informati sull'ultimissima linea di tendenza messa in luce dal modello europeo ECMWF.

Brevissime - 14 Gennaio 2017, ore 20.30 - Nella grande incertezza che caratterizza la previsione a lungo termine, dobbiamo questa sera segnalare un nuovo, possibile rinforzo dell'anticiclone sull'Europa nella terza ed ultima decade di gennaio. Tale rinforzo poggerebbe radici ancora una volta nella scarsa reattività delle onde di calore nei confronti di un Vortice Polare che, nonostante tutto, riuscirebbe a mantenere i propri pezzi uniti a []

ZOOM sulla possibile NEVE tra le 15 e le 19...

ZOOM sulla possibile NEVE tra le 15 e le 19...

Le possibili nevicate delle prossime ore...

Brevissime - 10 Gennaio 2017, ore 14.20 - Sta già nevicando a carattere sparso sul Piemonte, per sconfinamento di nuclei instabili da nord, sostenuti al suolo da correnti umide da ovest, che regalano deboli rovesci di neve. Dalle 15 potranno coinvolgere anche l'ovest lombardo e con maggiore insistenza ed estensione gran parte del Piemonte e naturalmente la fascia alpina occidentale. Nel contempo potrà nevicare anche su Molise, Garg []

Meteo città: nelle prossime ore nevicherà anche a MILANO e a TORINO?

Meteo città: nelle prossime ore nevicherà anche a MILANO e a TORINO?

Sulle due città duplice azione debolmente perturbata con deboli fenomeni nevosi possibili.

Brevissime - 10 Gennaio 2017, ore 10.20 - L'azione dell'aria più fredda da est, lo scorrimento di aria umida in quota sia da ovest che dal Mar Ligure, ma anche la mancanza di un vero perno depressionario capace di trasformare un peggioramento molto debole in qualcosa di più sostanzioso. Due elementi positivi insomma ed uno contrario. Nelle prossime ore è atteso comunque qualche fiocco in rientro da est sul Milanese, mentre dal pomerig []

Una "super" irruzione d'aria ARTICA entro metà mese, l'accendiamo?

Una "super" irruzione d'aria ARTICA entro metà mese, l'accendiamo?

Coerentemente con quanto messo già in evidenza dalla previsione del modello americano, attorno la metà di gennaio il nostro continente potrebbe assistere all'avvento di una nuova fase invernale capitanata questa volta dalle correnti instabili di origine artica. Un breve aggiornamento sulla situazione sinottica prevista.

Brevissime - 7 Gennaio 2017, ore 21.20 - Il Vortice Polare prova a riportare l'anticiclone sull'Europa ma il suo tentativo potrebbe spegnersi già entro la metà di gennaio, sotto una nuova ripresa dei flussi di calore verso le latitudini settentrionali. Il disegno sinottico sarebbe questa volta idoneo a trasportare sull'Europa masse d'aria di origine ARTICA, pertanto fredde soprattutto in quota. Certo non mancherebbero i valori di fre []

Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.16: SS81 Piceno Aprutina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 366 m prima di Penne/Innesto Ss151 Della Valle Del Tavo (Km. 103,4..…

h 06.12: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Padova Zona Industriale-Interporto (Km. 112,4) e Terme Eugane..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum