Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

Oggi - Ore 18.45 A partire da giovedì 29 gennaio, l'Italia verrà interessata da un brusco calo delle altezze geopotenziali, sintomatiche dell'intervento di una massa d'aria fredda di origine polare marittima. Si prospettano alcune giornate di instabilità diffusa un po' su tutto il nostro Paese, i fenomeni prediligeranno ancora una volta i settori adriatici e meridionali dello stivale ma non disdegnerebbero neppure le regioni del nord. Maggiori dettagli nell'aggiornamento serale del modello europeo.

Oggi - Ore 18.45 L'intervento di un nuovo impulso d'aria INSTABILE, determina il transito di annuvolamenti alti e stratificati che dalle regioni settentrionali vanno migrando verso le aree centrali del Paese, senza essere accompagnate da fenomeni di rilievo. Nubi più dense sono addossate lungo i contrafforti alpini, determinando qualche nevicata lungo i rilievi di confine.

Oggi - Ore 16.11 SONDRIO: possibile fugace comparsa della neve in città nella notte tra giovedì 29 e venerdì 30 gennaio. Qui tutti i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Lombardia/Sondrio/2/

Oggi - Ore 15.44 La tempesta di neve che avrebbe dovuto colpire New York sta invece infierendo appena a nord di Boston, dove la circolazione stradale è praticamente paralizzata.

Oggi - Ore 15.39 Ci aspettano 7 giorni in compagnia del freddo, con temperature sotto la media del periodo di qualche grado, specie al nord: http://meteolive.leonardo.it/speciali/TEMPERATURE/55/anomalie-delle-temperature-per-i-prossimi-7-giorni-a-1-500m-/32513/

Oggi - Ore 15.07 Alla fine su New York sta cadendo una normalissima nevicata, con accumuli che stentano a superare i 15-20cm; un errore abbastanza pesante da parte dei meteorologi americani. Il Metrò è stato riaperto.

Oggi - Ore 15.04 Che colpo d'occhio sul Monte Lussari, nel Tarvisiano! Tanta neve e scenario fiabesco, altri fiocchi attesi da giovedì sera: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/394/Tarvisio+-+Lussari+1.800m

Oggi - Ore 14.20 Il tempo in sintesi sino a domenica: tempo molto instabile sulle regioni del medio Adriatico e sul meridione, a causa di un'insistente afflusso di correnti fredde da nord-est, che favoriranno l'arrivo di nevicate sino a 400-500m su Marche, Abruzzo ed Appennino meridionale, tempo più clemente sul resto del Paese, dove seguiterà comunque a fare freddo. Tra giovedì e venerdì una debole perturbazione coinvolgerà il settentrione, provocando spruzzate di neve, soprattutto a ridosso dei rilievi e su Triveneto ed Emilia-Romagna. Nel fine settimana tempo molto instabile e soprattutto domenica rischio di un nuovo peggioramento, più intenso al centro-sud con piogge, rovesci e ancora neve in Appennino sino a quote basse. La prossima settimana persistenza del freddo.

Oggi - Ore 13.56 AOSTA: un po' di neve è prevista arrivare tra il pomeriggio e la sera di giovedì 29 gennaio, ma senza grossi accumuli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Valle+D%27Aosta/Aosta/2/

Oggi - Ore 13.55 BELLUNO: previste NEVICATE tra la notte e la prima mattinata di venerdì 30 con temperature di poco sotto lo zero: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Veneto/Belluno/3/

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 27 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 27 Gennaio 30 - 60 cm Aperti
Adelboden 27 Gennaio 40 - 85 cm Aperti
Airolo 27 Gennaio 50 - 190 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 27 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 27 Gennaio 80 - 290 cm Aperti
Alleghe(BL) 27 Gennaio 20 - 60 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 27 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Gennaio n/d Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 27 Gennaio 2 - 70 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 27 Gennaio 20 - 60 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 27 Gennaio 5 - 70 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 27 Gennaio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 27 Gennaio 10 - 60 cm Aperti
Andalo(TN) 27 Gennaio 0 - 80 cm Aperti
Andermatt 27 Gennaio 50 - 350 cm Aperti
Aprica(SO) 26 Gennaio 60 - 150 cm Aperti
Arcidosso(GR) 27 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 27 Gennaio 20 - 170 cm Aperti
Arosa 27 Gennaio 50 - 80 cm Aperti
Artesina(CN) 26 Gennaio 40 - 70 cm Aperti
Asiago(VI) 27 Gennaio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 27 Gennaio 30 - 70 cm Aperti
Avoriaz 27 Gennaio 110 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 26 Gennaio 25 - 65 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le nevicate di oggi a spasso per il nord

Tra la nottata e la mattinata odierna l'approfondimento di una depressione sul Mediterraneo centro-settentrionale ha provocato la formazione di una vasta area nuvolosa che ha coperto i cieli su diverse zone d'Italia. Il fronte occluso ha provocato la caduta di nevicate sino a quote pianeggianti su val Padana.

**Video** - 28 Gennaio 2013, ore 16.00

Prima che il generale inverno si prenda una temporanea pausa regalandoci qualche giorno di anticiclone, un'ultima modesta depressione ha interessato diversi settori dell'Italia settentrionale provocando delle precipitazioni che per alcune ore sono state abbastanza diffuse.

L'affossamento del minimo verso sud ha impedito che allo Scirocco intenso ed invasivo di invadere con troppa irruenza le quote superiori vanificando il fenomeno della neve. Al suo posto una occlusione frontale che dalle prime ore della mattinata è entrata in azione su quasi tutto il nord portando precipitazioni diffuse a diversi settori di val Padana con neve umida sino in pianura.

Il profilo termico in realtà non è eccellente ma le ultime due nottate trascorse limpide e serene hanno svolto un ruolo determinante nel raffreddare gli strati d'aria prossimi al suolo "preparando" il terreno ad accogliere la neve che su diverse zone è riuscita persino a generare un pò di accumulo.

Gli episodi nevosi più consistenti sono andati concentrandosi nelle aree di alta pianura. Grossi fiocchi di neve si sono offerti generosi sul milanese, precipitazioni nevose anche su Bergamo, Brescia, Verona e Padova. Fiocchi di neve anche nelle aree di bassa pianura dall'Emilia Romagna alla bassa Lombardia e basso Piemonte.

Con l'arrivo della prossima notte è atteso un miglioramento del tempo abbastanza veloce provocato dal rapido distendersi sino alle nostre regioni di un campo d'alta pressione di origine oceanica.

Nei due video sotto esposti potete osservare le nevicate avvenute questa mattina a Milano e nel paese di Almenno San Salvatore in provincia di Bergamo:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.49: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Seriate (Km. 181,1) in entrata in direzione Milano dalle 21:46 del 27 gen 2015…

h 21.47: A24 Roma-Teramo

catene snow

Neve tra L'aquila Est (Km. 106,8) e Barriera Di Teramo (Km. 146,1) in entrambe le direzioni dall..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum