Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo

27 Gennaio 2015 - Ore 18.45 A partire da giovedì 29 gennaio, l'Italia verrà interessata da un brusco calo delle altezze geopotenziali, sintomatiche dell'intervento di una massa d'aria fredda di origine polare marittima. Si prospettano alcune giornate di instabilità diffusa un po' su tutto il nostro Paese, i fenomeni prediligeranno ancora una volta i settori adriatici e meridionali dello stivale ma non disdegnerebbero neppure le regioni del nord. Maggiori dettagli nell'aggiornamento serale del modello europeo.

27 Gennaio 2015 - Ore 18.45 L'intervento di un nuovo impulso d'aria INSTABILE, determina il transito di annuvolamenti alti e stratificati che dalle regioni settentrionali vanno migrando verso le aree centrali del Paese, senza essere accompagnate da fenomeni di rilievo. Nubi più dense sono addossate lungo i contrafforti alpini, determinando qualche nevicata lungo i rilievi di confine.

27 Gennaio 2015 - Ore 16.11 SONDRIO: possibile fugace comparsa della neve in città nella notte tra giovedì 29 e venerdì 30 gennaio. Qui tutti i dettagli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Lombardia/Sondrio/2/

27 Gennaio 2015 - Ore 15.44 La tempesta di neve che avrebbe dovuto colpire New York sta invece infierendo appena a nord di Boston, dove la circolazione stradale è praticamente paralizzata.

27 Gennaio 2015 - Ore 15.39 Ci aspettano 7 giorni in compagnia del freddo, con temperature sotto la media del periodo di qualche grado, specie al nord: http://meteolive.leonardo.it/speciali/TEMPERATURE/55/anomalie-delle-temperature-per-i-prossimi-7-giorni-a-1-500m-/32513/

27 Gennaio 2015 - Ore 15.07 Alla fine su New York sta cadendo una normalissima nevicata, con accumuli che stentano a superare i 15-20cm; un errore abbastanza pesante da parte dei meteorologi americani. Il Metrò è stato riaperto.

27 Gennaio 2015 - Ore 15.04 Che colpo d'occhio sul Monte Lussari, nel Tarvisiano! Tanta neve e scenario fiabesco, altri fiocchi attesi da giovedì sera: http://meteolive.leonardo.it/webcam/displayWebcam/394/Tarvisio+-+Lussari+1.800m

27 Gennaio 2015 - Ore 14.20 Il tempo in sintesi sino a domenica: tempo molto instabile sulle regioni del medio Adriatico e sul meridione, a causa di un'insistente afflusso di correnti fredde da nord-est, che favoriranno l'arrivo di nevicate sino a 400-500m su Marche, Abruzzo ed Appennino meridionale, tempo più clemente sul resto del Paese, dove seguiterà comunque a fare freddo. Tra giovedì e venerdì una debole perturbazione coinvolgerà il settentrione, provocando spruzzate di neve, soprattutto a ridosso dei rilievi e su Triveneto ed Emilia-Romagna. Nel fine settimana tempo molto instabile e soprattutto domenica rischio di un nuovo peggioramento, più intenso al centro-sud con piogge, rovesci e ancora neve in Appennino sino a quote basse. La prossima settimana persistenza del freddo.

27 Gennaio 2015 - Ore 13.56 AOSTA: un po' di neve è prevista arrivare tra il pomeriggio e la sera di giovedì 29 gennaio, ma senza grossi accumuli: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Valle+D%27Aosta/Aosta/2/

27 Gennaio 2015 - Ore 13.55 BELLUNO: previste NEVICATE tra la notte e la prima mattinata di venerdì 30 con temperature di poco sotto lo zero: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/Veneto/Belluno/3/

Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 27 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 27 Gennaio 30 - 60 cm Aperti
Adelboden 27 Gennaio 40 - 85 cm Aperti
Airolo 27 Gennaio 50 - 190 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 27 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 27 Gennaio 80 - 290 cm Aperti
Alleghe(BL) 27 Gennaio 20 - 60 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 27 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Gennaio n/d Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 27 Gennaio 2 - 70 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 27 Gennaio 20 - 60 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 27 Gennaio 5 - 70 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 27 Gennaio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 27 Gennaio 10 - 60 cm Aperti
Andalo(TN) 27 Gennaio 0 - 80 cm Aperti
Andermatt 27 Gennaio 50 - 350 cm Aperti
Aprica(SO) 27 Gennaio 60 - 150 cm Aperti
Arcidosso(GR) 27 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 27 Gennaio 20 - 170 cm Aperti
Arosa 27 Gennaio 50 - 80 cm Aperti
Artesina(CN) 26 Gennaio 40 - 70 cm Aperti
Asiago(VI) 27 Gennaio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 27 Gennaio 30 - 70 cm Aperti
Avoriaz 27 Gennaio 110 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 26 Gennaio 25 - 65 cm Aperti
MeteoLive NEWSRaggruppa per categoria ›

Ultimissime della sera: ci attendono diverse giornate di freddo e molta instabilità

Uno sguardo alla previsione serale del modello europeo ECMWF: confermato l'avvio della nuova fase invernale europea tra la fine di gennaio e la prima decade di febbraio 2015. Dove andranno concentrandosi gli episodi di instabilità? Dove farà più freddo?

In primo piano - 27 Gennaio 2015, ore 21.00 - Situazione attuale: una giornata di break all'instabilità caratterizza quest'oggi anche i settori di mezzogiorno, laddove sono andate manifestandosi nel corso della giornata, schiarite anche ampie in un contesto non troppo freddo. Velature alte e sottili associate ad aumento della temperatura anche nelle regioni del centro e del sud, qualche nevicata sui rilievi alpini di confine. Ventilazione pre []

News dal modello americano: freddo intenso sull'Italia almeno sino giovedì 5 febbraio, poi...

Nelle prossime giornate la penisola italiana verrà ancora interessata da una vasta area di bassa pressione ricolma d'aria polare e caratterizzata dalla presenza di bassi geopotenziali alla quota di 500hpa. Ecco cosa dovremo attenderci sullo stivale italiano.

In primo piano - 27 Gennaio 2015, ore 18.40 - Ormai prossimi dall'essere interessati da una nuova depressione dalle caratteristiche spiccatamente invernali, il tempo di queste giornate trascorre ancora una volta sotto l'influenza di una modesta corrente orientale "derivata", che determina maggiori precipitazioni sulle regioni del centro-sud e lungo i versanti adriatici, mentre il tempo delle regioni tirreniche e settentrionali risulta ancora []

NEVE: quando la strada diventa una PISTA da SCI

Quando cielo e terra si fondono in un oceano di bianco.

**Video** - 27 Gennaio 2015, ore 15.40 - Vi piacerebbe giudare con questo tempo? Ovviamente con un auto opportunamente gommata o con le catene. Il video è stato girato nel "mitico" febbraio 2012 nelle Marche; siamo nel tardo pomeriggio di venerdì 10 febbraio. L'area in questione è quella dell'Abbadia di Fiastra, tra Urbisaglia e Tolentino in provincia di Macerata, durante una delle tante nevicate che hanno colpito le Marche in quei gi []

Meteo 15 giorni: ancora zampate fredde prima dell'Atlantico?

Potrebbe esserci un ultimo tentativo del vortice freddo di spingere una depressione nel cuore del Mediterraneo con risvolti nevosi, prima del graduale inserimento di correnti occidentali.

Fantameteo 30gg - 27 Gennaio 2015, ore 14.48 - Il vortice freddo che ci interesserà in questo periodo potrebbe persistere almeno sino a sabato 7 febbraio, determinando ancora una fase di maltempo invernale tra martedì 3 e venerdì 6 febbraio, che potrebbe colpire un po' tutto il Paese, ma che secondo l'emissione ufficiale del modello americano si dovrebbe concentrare ancora una volta soprattutto al centro-sud e semmai su parte dell'Alto Adriati []

AMARCORD: quando la nebbia fa davvero paura: quella notte sulla A4...

Nella tarda nottata di domenica 4 dicembre 2011 una nebbia fittissima è calata sull'autostrada A4 Milano-Venezia nel tratto Dalmine-Desenzano.

Amarcord - 27 Gennaio 2015, ore 14.45 - Un viaggio da incubo. Non soportando più il traffico, mi sposto di notte. L'ora ideale per partire è circa verso le 4 del mattino, quando davvero la circolazione è ridotta quasi a zero. Non è prevista nebbia, ma solo cielo parzialmente nuvoloso senza fenomeni di rilievo. Infatti a Milano città con 6°C il cielo si presenta appena velato con tanta foschia. Le strade sono deserte. Raggiungo la zo []

METEO A 7 GIORNI: TURBOLENZE progressivamente più FREDDE sulla nostra Penisola

Confermato l'avvio di una fase instabile e più fredda per la nostra Penisola nel corso dei prossimi giorni.

La sfera di cristallo - 27 Gennaio 2015, ore 14.07 - L'Europa e parte dell'Italia saranno presto in un gigantesco frullatore. Si tratta di un ramo del Vortice Polare che nei prossimi giorni si stabilirà sul settore centro-settentrionale del nostro Continente, dove saranno attive condizioni perturbate, ventose e fredde. L'Italia, in un primo tempo, vedrà un'intensificazione dei fenomeni che interesseranno segnatamente il centro-sud; il tutto accompa []

MALTEMPO: attenzione alla CAMPANIA e alla CALABRIA TIRRENICA

Correnti da ovest o nord-ovest umide si insaccheranno sul basso Tirreno dando piogge e temporali anche di forte intensità.

In primo piano - 27 Gennaio 2015, ore 12.10 - Il maltempo alzerà la voce sulla nostra Penisola nei prossimi giorni. Il primo fronte, con direttrice nord-ovest/sud est, impegnerà le nostre regioni tra le giornate di giovedì 29 e venerdì 30 gennaio. L'impatto delle correnti umide dal mare (frecce rosse) sui contrafforti montuosi della Campania e della Calabria Tirrenica darà luogo a precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporal []

PREVISIONI METEO: mercoledì neve a quote collinari sul medio-basso Adriatico, instabile al sud

Mercoledì instabile al sud e sul medio Adriatico con neve a quote collinari, bello altrove. Giovedì peggiora sul Tirreno e parte del nord con precipitazioni sparse, venerdì maltempo al centro-sud, situazione migliore al nord.

Previsioni - 27 Gennaio 2015, ore 12.00 - Mercoledì, 28 gennaio 2015 NORD-OVEST Cielo da sereno a velato nel corso della giornata per l'arrivo di nubi medio-alte da nord-ovest. Addensamenti più intensi sulle Alpi dove non si esclude qualche locale nevicata in serata. Ventilazione moderata da nord in Liguria, in attenuazione, debole altrove, clima abbastanza freddo. NORD-EST Bel tempo al mattino su tutte le regioni. Nel pomeriggio []

GFS Live: NEVE su Lazio ed Abruzzo tra lunedì 2 e martedì 3 febbraio?

Il nuovo run del modello americano favorevole a tre situazioni nevose nei prossimi giorni sull'Italia.

**Video** - 27 Gennaio 2015, ore 11.38 - -L'aggiornamento del modello americano concede ancora una veloce spruzzatina di neve al nord tra giovedì sera e venerdì mattina con maggiore interessamento del settore alpino, prealpino, della Lombardia orientale, del Triveneto e poi dell'Emilia-Romagna... week-end il modello prevede l'approfondimento di un minimo pressorio al suolo a ridosso del centro Italia con precipitazioni nevose sino []

GELO e NEVE al nord nell'inverno 46-47

Era il lontano 1946, l'Italia e l'Europa uscivano lentamente dall'incubo della seconda guerra mondiale. Le cronache di quei giorni davano risalto a notizie ed informative ben più importanti delle vicende meteorologiche italiane.

**Video** - 27 Gennaio 2015, ore 10.51 - Eravamo nell'anno dell'Assemblea Costituente, la nascita della Repubblica Italiana, del grande processo di Norimberga e delle lotte partigiane; la fame e la povertà regnavano sovrane su tutto il Paese. Le fasi di acuto maltempo, ostacolavano le già difficili attività di approvvigionamento di generi alimentari, di combustibili e di materie prime di sussistenza: è proprio in quelle occasioni che []

1 2 3 4 5 6 7 di 4523 Succ. Ultima »
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.02: A14 Ancona-Pescara

snowshowers

Nevischio tra Roseto Degli Abruzzi (Km. 344) e Pescara N. Citta' S.Angelo (Km. 364,2) in entrambe..…

h 04.58: A14 Ancona-Pescara

problema

Mezzi spargisale in azione tra Atri-Pineto (Km. 351,8) e Pescara N. Citta' S.Angelo (Km. 364,2) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum